Questo sito racconta la prima edizione del Compasso di Latta, presentata in occasione del Salone Internazionale del Mobile (14/19 aprile 2010) presso Triennale Bovisa (Milano).
I workshop e la mostra, che si sono tenuti in Triennale Bovisa dal 14 aprile fino a fine maggio, sono nati da un'idea di Alessandro Guerriero e Riccardo Dalisi e sono stati promossi da NABA e Triennale Design Museum.
English
Press
Oggetti in concorso
I guerrieri della vita. Design della compassione
prev
next
I guerrieri della vita. Design della compassione
2009
voti: 3
Lucia Precchia
Lucia Precchia lavora in Costa d Avorio. Insegna agli adulti dei villaggi ad occuparsi di bambini cerebrolesi. Ha avuto l idea di mettere sui visi dei bambini e sulla loro fronte i segni del guerriero per fare in modo che non si sentano più serpenti , come invece vengono considerati nei villaggi, bensì dei veri e propri guerrieri . Sorridono malgrado la loro condizione: quei segni sul viso, ripresi dalla tradizione locale, sono design della compassione . Quello di Lucia Precchia è gesto creativo che tocca la sfera del nostro sentire e dell immaginario, spinge le idee ad andare oltre, suggerisce un nuovo atteggiamento nei confronti della progettazione.

Segnalato da: Riccardo Dalisi

 

Per votare un oggetto inserire il proprio nome, cognome, indirizzo Email e cliccare sul pulsante "Vota".




  In qualità di interessato, dichiaro di aver letto e compreso in ogni sua parte la presente informativa di cui all'art. 13 D.Lgs. 196/2003. Sono altresì consapevole della facoltà di prestare o meno il consenso per il trattamento dei miei dati.